Notizie flash:

Da Silvano d'Orba alla ribalta internazionale

di Fabrizio Mattana
23 maggio 2017 | 12:09
Da Silvano d'Orba alla ribalta internazionale

2017 di grandi soddisfazioni per il M° Andrea Oddone. Il giovane direttore d'orchestra di Silvano d'Orba, attuale direttore artistico della Civica Scuola di musica "Antonio Rebora" di Ovada, è stato scelto per dirigere l'orchestra Bruni di Cuneo nel tradizionale concerto di Ferragosto trasmesso da Rai 3 ,che quest'anno si svolgerà a Frabosa Sottana. Un evento di grande spessore non soltanto per gli amanti della musica classica ma, essendo ambientato in alta quota, riveste una caratteristica del tutto particolare rispetto ad altri concerti analoghi e catalizza quindi l'attenzione di un vasto pubblico che, nonostante il giorno festivo nel cuore delle vacanze di agosto, non se lo vuole perdere. La manifestazione è giunta alla 37^ edizione e , fatto curioso, il M°Oddone è nato proprio nell'anno in cui il concerto prendeva avvio, cioè nel 1981. Una carriera rapida e brillante la sua, perchè gia a 14 anni dirigeva il Corpo Bandistico "Romualdo Marenco" di Novi Ligure; dedicatosi allo studio del pianoforte gia in giovanissima età presso il Conservatorio "Vivaldi" di Alessandria, consegue presto il diploma in trombone a Novara, studia composizione al Conservatorio "Giuseppe Verdi" di Torino dove consegue il diploma di direttore d'orchestra. Perfeziona quindi la propria preparazione prima a Bergamo poi a Siena e a Milano. In occasione della "Master Class" in Abruzzo, è selezionato dalla commissione artistica come miglior direttore. Si dedica al repertorio sinfonico ed operistico ed è ospite di numerose compagini in Italia e all'estero. Il suo repertorio spazia dal classicismo al novecento storico, ma non mancano prime esecuzioni assolute di nuovi lavori. Ha al suo attivo numerose collaborazioni siacon solisti di livello internazionale, sia con brillanti giovani emergenti. Anche la critica si è espressa in maniera lusinghiera nei suoi confronti. E' attivo anche come compositore, trascrittore ed arrangiatore, occupandosi anche della riscoperta di compositori italiani poco valorizzati, attraverso la revisione e l'esecuzione dei loro lavori più interessanti. E' spesso chiamato a tenere lezioni e seminari presso istituzioni pubbliche e private ed è richiesto come membro di giuria in occasione di concorsi di esecuzione. Recentemente è stato nominato direttore artistico della "Rebora" di Ovada dopo alcuni anni di docenza presso la medesima. Ora questa nuova entusiasmante avventura ,protagonista di un evento di grande richiamo con l'orchestra Bruni di Cuneo, in diretta su Rai3 il giorno di Ferragosto.