Notizie flash:

Questo fine settimana scatta la 23^ Festa di Borgo Rovereto

di DV
16 maggio 2017 | 13:18

Sabato 20 e domenica 21 maggio ritorna Borgo Rovereto, edizione 2107, e anche se non li dimostra ha già 23 anni. Borgo Rovereto è una delle cinque feste cittadine più amate dagli Alessandrini e non solo. Quella che ha il cartellone più ricco di eventi e che muove più gente alla scoperta della parte più antica della città nei cortili, le vie e le case più caratteristiche della città. Ma che soprattutto trasforma tutti quelli che abitano nel Borgo, cittadini ed esercenti, in una parte attiva della festa, ognuno organizza qualcosa: intrattenimenti musicali, moltissime offerte enogastronomiche di generi e gusti diversi. In molti casi i locali oltrepassano i confini segnati dai muri, fin sulla strada con palchetti, dehor, bancarelle e per allestire coreografie e danze, costumi etc.      Si può dire che la festa di Borgo Rovereto è diventata una tradizione molto attesa, una produzione diffusa che ha un grande cartellone di eventi che anima le vie e riunisce gli alessandrini.    Caratteristici sono soprattutto i cortili delle abitazioni che si aprono al pubblico per l’occasione e diventano palcoscenico per eventi: quest’anno la raccolta si arricchisce con il cortile di palazzo Franzini in via Vescovado, n 11 dove nella giornata di domenica si terrà un evento a cura dell’associazione ‘Ave Nahele’ e con i cortili di via Milazzo 1 e 13 dove si svolgeranno esposizioni di artigianato di qualità.   Quest’anno poi sarà la prima volta per vedere la rinnovata piazza Santa Maria di Castello, qui la festa avrà il suo centro naturale.  Tra le novità di questa edizione l’esposizione  di opere di grande formato realizzate nei laboratori d’arte delle carceri di Alessandria in collaborazione con ICS Onlus – Artiviamoci allestita in via Volturno.  In via Dossena sarà nuovamente protagonista lo Street Food con le eccellenze del territorio.  Non mancheranno gli appuntamenti musicali in collaborazione con il conservatorio A. Vivaldi di Alessandria.  Le chiese di Guasco, di piazza Santo Stefano e piazza Santa Maria di Castello saranno aperte con possibilità di visite guidate.  “Sono moltissimi i commercianti, le associazioni ed anche i privati che organizzano iniziative e microeventi nell’ottica di restituire per due giorni un’immagine di Alessandria attrattiva e vivace ma soprattutto con l’idea  di vivere in modo diverso la città  – ha commentato l’assessore allo sviluppo economico del Comune di Alessandria –. Questa festa dura nel tempo, ma non rimane legata a se stessa, si evolve, proponendo sempre  nuovi momenti di intrattenimento culturale, musicale ed enogastromico di altissima qualità”. La festa è organizzata dall’Associazione dei Commercianti di Borgo Rovereto in collaborazione con il Comune di Alessandria, la Camera di Commercio, il Conservatorio ‘A. Vivaldi’, l’Ascom Confcommercio ed il Gruppo Amag.       La presentazione ufficiale alla stampa della 23^ edizione della Festa di Borgo Rovereto sarà giovedì 18 maggio alle ore 11 nella Biblioteca Storica di Villa Guerci in via Faà di Bruno, 76.